....Gruppo Elettrogeno di emergenza in Hotel: perché non dovresti sottovalutarlo. ..EMERGENCY GENERATOR AT THE HOTEL: WHY YOU SHOULDN'T UNDERESTIMATE IT. ....

....

“Siamo stati in questo residence qualche giorno fa per Capodanno… è mancata la corrente elettrica dalle ore 21.30 fino alle ore  04,00   del mattino senza che nessuno abbia fornito una giustificazione al  riguardo o che qualcuno si sia interessato in tempi celeri. Ovviamente il reso almeno parziale delle quote manco è stato preso...”

[Risposta della Struttura]

“Egr. Sig. Matteo, ci dispiace per il disagio causato dalla mancanza dell'energia elettrica durante le ore da lei menzionate ma, come comunicato a tutti i clienti, il problema è stato causato da un guasto nella cabina elettrica dell'Enel e il nostro personale addetto alla manutenzione, sempre presente fino al ripristino, non era autorizzato ad intervenire.”

Se non vuoi vederti costretto a giustificarti come un ragazzino con i tuoi Clienti per qualcosa di cui non hai nemmeno colpe, devi assolutamente leggere questo articolo

..

"We stayed in this residence a few days ago for new year's day, a bleckout from 9.30pm up to 04.00AM without any informations from the Hotel Stuff. Obviously, no way about a refound...”

[The Hotel response]

"Dear. Mr Matteo, we are sorry for the discomfort caused by the lack of electricity during the hours you mentioned but, as communicated to all customers, the problem was caused by a failure in the electric cabin of Enel and our staff Maintenance, always present until restoration, was not authorized to intervene. "

If you don't want to justify yourself to your customersas a kid with your customers for something you don't even have to be blamed for, you absolutely should  read this article ...

....

....

Nell’ era moderna, dove anche l’operazione più complessa si svolge utilizzando uno smartphone, dire ad un Cliente che la colpa dei tuoi problemi è del gestore di rete è assurdo.

Ti piacerebbe se un Ristoratore ti dicesse che il tuo Spaghetto alla Carbonara non arriverà mai al tuo tavolo perché “quelli del gas” non hanno portato una bombola carica?

Non puoi rimbalzare sul Cliente un problema che è solo ed esclusivamente Tuo.

Gruppo Elettrogeno di emergenza in Hotel: perché non dovresti sottovalutarlo.

..

 

In the modern era, where even the most complex operation is carried out using a smartphone, telling a customer that the fault comes from your network operator sounds ridiculous.

How  would you like it if the restaurant owner told you that your Carbonara Spaghetti will never come to your table because "those of the gas" did not bring a loaded gas cylinder?

You can not bounce on the Customer a problem that is exclusively yours.

Emergency Generator at the Hotel: Why you shouldn't  underestimate it.

....

....

Hai mai provato ha tenere gli occhi chiusi per qualche minuto? Così, solo per mettere alla prova gli altri tuoi sensi e magari orientarti dentro un locale o una camera.  A qualcuno capita di svegliarsi durante la notte, alzarsi dal letto e bere un bicchiere d’acqua senza aprire gli occhi nemmeno per un istante.

Mio Nonno, benché avesse perso la vista da ragazzo, ricordava a memoria la maggior parte dei collegamenti elettrici delle bobine di un motore elettrico, ed era addirittura in grado di indicare ad altri come eseguire il collegamento. Ancora oggi sentendone parlare mi domando come riusciva in tutto questo! Io malapena ricordo quello che ho mangiato ieri.

Una cosa è certa: restare al buio senza vedere niente è difficilissimo, ogni operazione diventa complicata e si avverte un senso di insicurezza molto intenso, tanto che riaprendo gli occhi si prova un grande sollievo.

Ora però, proviamo a rendere più complessa la situazione immaginando che più persone all’interno dello stesso locale chiudano gli occhi e debbano orientarsi all’interno di esso senza farsi del male.

Credo che sia decisamente complicato, non trovi?

Se a spegnere la luce sei stato tu?   In questo caso  non hai motivi per staresereno.

Se qualcuno di coloro che sono al buio dovesse subire un danno?  Nessuno vorrebbe essere al tuo posto.

Forse non ci crederai ma questo è quello che può accadere in un Hotel quando viene a mancare l’energia elettrica e tutto si spegne: luci, ascensori, montacarichi, computer, centralini telefonici, videosorveglianza, domotica delle camere, etc etc. Un grande numero di persone (Te compreso) si ritrova ad occhi chiusi a doversi muovere sperando di non fare danni e soprattutto di non fare male a qualcuno.

Forse starai pensando che non sto facendo altro che tirare acqua al mio mulino, d'altronde qui si vive di blackout e di generatori di emergenza durante il blackout, ma ti sbagli.

In realtà la soluzione alla situazione che ho immaginato prima non è quella di avere un gruppo elettrogeno di emergenza in Hotel, ma qualcosa di più: “Possedere un gruppo elettrogeno di emergenza che sia realmente efficiente”.

Tra avere un generatore di emergenza ed averne uno che funziona passa una gran bella differenza, come quella tra lanciarsi da un aeroplano con un paracadute oppure lanciarsi con uno zaino.

La maggior parte degli Hotel con un paio di stelle ed una proprietà orientata sulla qualità del servizio possiede un gruppo elettrogeno di emergenza, ma solo 3 strutture ricettive su 10 ne possiedono uno che funziona realmente.

Come mai? E’ semplice: non fanno manutenzione nel modo corretto!

Quando un Computer non funziona, oppure quando un Climatizzatore è in avaria le strutture ricettive provvedono rapidamente a risolvere il problema, mentre quando si tratta di gruppi elettrogeni di emergenza sembra ci sia sempre tempo a disposizione.

Se sei un manutentore e stai storcendo il naso, posso assicurarti che stai fraintendendo ciò che ho scritto. Lo so che fai  la manutenzione al generatore, ma sappiamo entrambi che hai dei limiti talvolta  tecnici talvolta strutturali e/o temporali per i quali di certo non hai nessuna colpa. (probabilmente spesso ti ritrovi a fare di più di quello che saresti tenuto a fare).

Possiamo dirlo: se fossi un massimo esperto di gruppi elettrogeni di sicuro il generatore sarebbe la macchina più efficiente della struttura e la stessa non andrebbe incontro a perdite economiche e di immagine.

..

Have you ever tried to keep your eyes closed for a few minutes? Just to test your other senses and maybe orient yourself in a room or a premise. Some of us  wake up at night, get out of bed and drink a glass of water without opening the eyes not even for a minute.

My grandfather, though he missed sight as a child, used to remember by heart most of the electrical wires of an electric motor, and was even able to tell others how to connect. Even today, talking to him, I wonder how he did it! I hardly remember what I ate yesterday.

One thing is for sure, though: staying in the dark without seeing anything is difficult. Every operation becomes complicated and you feel a very intense sense of insecurity , so that reopening the eyes, makes you feel like a great relief.

Now, however, we try to make the situation more complicated by the fact that more people inside the same room close their eyes and have to get inside it without hurting themselves.

I think it's definitely complicated, do not you find it?

If you turned off the light, were you? In this case you have no reasons for staresereno.

Should any of those who are in the dark get harmed? No one would want to be in your place.

Maybe you will not believe it but this is what can happen in a hotel when electricity is lost and everything goes out: lights, elevators, hoists, computers, telephone switchboards, video surveillance, home automation, etc etc A large number of people (including you) find themselves closed-minded to have to move hoping they will not do harm and above all not hurt someone.

Maybe you're thinking I'm just pulling water out of my mill, and here you live blackouts and emergency generators during blackout, but you're wrong.

In fact, the solution to the situation I have imagined before is not to have an Emergency Generator in the Hotel, but something more: " Possessing an emergency generator that is really efficient ".

Between having an emergency generator and having one working there is a big difference, like that between launching an airplane with a parachute or throwing a rucksack.

Most of the hotels with a couple of stars and a quality-oriented property feature an emergency generator, but only 3 accommodation on 10 has one that actually works.

Why? It's simple: they do not do the proper maintenance!

When a computer does not work, or when an air conditioner is failing, the facilities quickly resolve the problem, and when it comes to emergency generator sets it seems there is always time available.

If you are a maintainer and you are wiping your nose, I can assure you that you are misunderstood what I have written. I know you are maintenance to the generator, but we both know that you sometimes have some sometimes structural and / or temporal limits for which you certainly have no fault. (You probably often find yourself doing more than you would have to do).

We can say, if I were a top-of-the-line generator, the generator would be the most efficient machine in the facility and it would not be in the least economic and image loss.

....

....

Mi vengono in mente le partite di Calcetto in cui manca il portiere che ha dato buca all’ultimo minuto e capita di entrare a turno in porta. Succede poi che a fine partita c’è sempre il “fenomeno” che tira le somme con gli altri compagni su quanti goal hasubito la squadra per colpa mia mentre stavo in porta.

Ora io dico: ma secondo te se io fossi un “bravo portiere”, verrei mai a giocare a calcetto con te?!

Ecco perché bisogna essere obbiettivi: Il manutentore ordinario anche se  bravo e preparato può fare qualche bella parata, ma per parare un rigore ci vuole un Portiere vero!

 Sicurezza: Tutelarsi Tutelando

..

I remember the matches of Soccer where the goalkeeper who missed the last minute and missed in turn came to the door. It happens then that at the end of the game there is always the "phenomenon" that pulls the sums with other comrades on how many goals the team lost my fault while I was in the door.

Now I say, but in my opinion if I was a "good goalkeeper", would I ever play soccer with you ?!

That is why it must be objective: The regular maintainer, though good and prepared, can make some nice parade, but to save a penalty it will take a real Goalkeeper!

 Security: Protect yourself

....

....

Folgorati, ustionati, schiacciati, soffocati, mutilati: di gruppi elettrogeni si può morire.

Essere consapevoli di quelli che sono i rischi durante l’avviamento di un gruppo elettrogeno potrebbe fare la differenza tra un manutentore vivo ed uno morto.

Parlando di sicurezza in hotel o in una qualsiasi struttura ricettiva, ristorante, bar, etc, ci riferiamo principalmente a due figure, quella del cliente è quella dell’impiegato nella struttura.

Entrambe le figure devono essere tutelate allo stesso modo ma con sistemi e strumenti diversi dato che è evidente che il livello di informazione che puoi dare al Cliente non è paragonabile a quello che devi dare al tuo staff.

Per tutelarti devi tutelare, quindi in pratica devi dare evidenza di come hai fornito formazione specifica sulla conduzioni del gruppo elettrogeno e di come questo sia stato mantenuto efficiente attraverso regolari attività manutentive.

Costi: come gestirli

Si possono adottare specifiche strategie per ottimizzare i costi di gestione di un generatore.

La prima cosa da evitare è quella di non gestire la manutenzione con regolarità. Statisticamente, un gruppo elettrogeno senza contratto di manutenzione non funziona proprio nel momento in cui deve funzionare.

Un modo intelligente di gestire i costi è anche quello di pianificare gli interventi manutentivi più importanti nei periodi di basso afflusso di ospiti, permettendo di eseguire distacchi programmati e test funzionali, evitando di dovere richiedere interventi notturni o feriali a tariffe superiori.

Gestire in sicurezza un avaria del generatore in Hotel

Per la tua sicurezza e per quella dei tuoi collaboratori, ti chiedo di evitare soluzioni improvvisate e precarie che possono ritorcersi contro di te. E’ meglio un blackout che un grave incidente.

Appena si manifesta un blackout che non viene prontamente contenuto dal gruppo elettrogeno di emergenza, puoi procedere seguendo questi tre semplici passi:

1.       Individuare l’entità del blackout. Devi stabilire se si tratta di un’avaria interna alla tua struttura oppure  un guasto che interessa una più ampia area servita dal gestore elettrico.

2.       Accertare che non vi siano Ospiti all’interno di eventuali ascensori, quindi metterli fuori servizio.

3.       Solo dopo avere effettuato i precedenti passaggi puoi raccogliere le informazioni sull’avaria e contattare il centro assistenza. Quando contatterai il centro assistenza tieni a portata di mano i dati di targa del gruppo elettrogeno, del motore e dell’alternatore.

Se a leggere questo articolo è un Hotel Manager oppure un Manutentore, posso profetizzare con relativa certezza che in caso di Blackout e di mancato avviamento del generatore, entrambi si precipiteranno davanti al gruppo elettrogeno per cercare di capire cosa stia succedendo.

So benissimo cosa accade in questi casi, quindi ho pensato di farti un regalo: “Un prontuario delle principali avarie del gruppo elettrogeno”. E’ un poster che forniamo a tutti gli Hotel che stipulano un contratto di manutenzione con noi. E’ molto utile in caso di avaria perché ti permette di capire come operare e contattarci consapevole di quelle che sono le informazioni di cui abbiamo bisogno.

I "nostri Hotel" solitamente lo espongono fuori dai locali tecnici, oppure ne tengono una copia in ufficio a portata di mano. Spesso hanno risolto in autonomia molti problemi senza costi di intervento.

..

Bullets, burnt, crushed, suffocated, mutilated: Generating sets may die.

Being aware of those who are at risk while starting a generating set could make the difference between a live and a deadman maintainer.

Speaking of security at the hotel or in any accommodation facility, restaurant, bar, etc, we refer mainly to two figures, that of the client is that of the employee in the structure.

Both figures must be protected in the same way but with different systems and instruments since it is clear that the level of information you can give to the customer is not comparable to what you have to give to your staff.

In order to protect you, you have to protect it, so in practice you have to give evidence of how you have provided specific training on the generation of the generator and how this has been maintained efficiently through regular maintenance activities.

Costs: how to handle them

Specific strategies can be adopted to optimize the costs of managing a generator.

The first thing to avoid is that you do not handle the maintenance regularly. Statistically, a maintenance-free generator does not work right at the moment it has to work.

An intelligent way of managing costs is also to plan the most important maintenance interventions during low attendance periods, allowing scheduled rematches and functional tests, avoiding having to require night or week breaks at higher rates.

Safely manage a generator failure at the Hotel

For your safety and that of your collaborators, I ask you to avoid improvised and precarious solutions that may turn away from you. It's better a blackout than a serious accident.

As soon as you notice a blackout that is not readily contained by the emergency generator, you can proceed by following these three simple steps:

1. Find out the magnitude of the blackout. You have to determine whether this is a fault in your facility or a failure affecting a wider area served by the electric operator.

2. Make sure there are no Guests inside any elevators, and then put them out of service.

3. Only after you have made the previous steps you can collect the ignition information and contact the service center. When contacting the service center, keep the generator, engine and alternator nameplate data available.

If I read this article is a Hotel Manager or a maintainer, I can prophesize with certainty that in the event of blackout and failure of the generator, both will rush in front of the generator to try to figure out what is happening.

I know very well what happens in these cases, so I thought about giving you a gift: "A cover for the main breakdowns of the generator". It is a poster we provide to all Hotels that enter into a maintenance contract with us. It is very useful in case of failure because it allows you to understand how to operate and contact us aware of what is the information we need.

Our "hotels" usually expose them outside the technical premises, or they keep a copy in the office at hand. Often they have solved many problems autonomously without cost of intervention.

....

Se vuoi ottenere immediatamente e GRATUITAMENTE una copia in formato pdf, puoi utilizzare il form qui sotto e riceverla direttamente sulla tua casella di posta.

Privacy *
I dati saranno trattati con le modalità descritte nell’ informativa Privacy. Oltre alla risorsa Gratuita riceverai le Newsletter e le proposte commerciali.