....Manutenzione dei Gruppi Elettrogeni..Power Generators Maintenance..Entretien Générateurs....

....

La manutenzione del gruppo elettrogeno

Spesso erroneamente si scambia la manutenzione del gruppo elettrogeno con il tagliando del motore, e se è vero che il tagliando al motore è una delle attività principali della manutenzione dei gruppi elettrogeni, bisogna tenere presente che la sostituzione di olio e filtri non sempre corrisponde ad una vera manutenzione essendo  questa solo una delle tante attività che compongono “la manutenzione”.

Naturalmente un officina non specializzata in manutenzione di generatori avrà interesse nel far passare per manutenzionato un generatore che in realtà dopo 5000 ore non ha mai fatto una verifica di isolamento.

Non vogliamo demonizzare il tanto venduto tagliando motore, ma piuttosto mettere in evidenza un fatto indiscutibile, ovvero che la manutenzione di un gruppo elettrogeno non è completa se non sai come farla.

Hai un manutentore di fiducia? E’ lo stesso manutentore che fornisce assistenza sul tuo impianto elettrico, sulla Caldaia o addirittura sulla tua Automobile? Una cosa è l’amicizia, un'altra cosa sono gli affari, dove la professionalità ha un peso.

Il tuo manutentore verifica il piano di manutenzione prima di intervenire sul tuo gruppo elettrogeno? Ad ogni intervallo di ore corrisponde una tipologia di manutenzione, in particolare per i gruppi elettrogeni in funzionamento continuo, tale intervallo è stato rispettato?

Se sei un imprenditore, non dimenticarti che il gruppo elettrogeno è una macchina, e che come tale espone il tuo personale a rischi derivanti dall’utilizzo, pertanto è necessario che esso sia sempre efficiente e sicuro.

 

Dovrei fare manutenzione anche se non utilizzo il Generatore?

Se non utilizzi il gruppo elettrogeno devi comunque eseguire una manutenzione ogni dodici mesi.

I lubrificanti e gli elementi filtranti, così come indicato dai rispettivi produttori, hanno una scadenza, come lo yogurt: anche se non lo consumi ad un certo punto lo devi gettare via. (smaltire). Il lubrificante, anche il Sintetico migliore, dopo un certo arco di tempo perde le sue proprietà lubrificanti e non è in grado di garantire le sue prestazioni.

Se sei un manutentore professionista leggi l’articolo che segue. (A cura di Alessandro Nomicisio)

..

The generator set maintenance.

The generator set maintenance is often mistakenly exchanged with the engine service. It is true that engine service is one of the main activities of diesel generator maintenance. However, it should be noted that oil and filters’ replacement do not always correspond to true maintenance this being just one of the many activities that are part of "maintenance".

Obviously, a non-specialized workshop will have the interest to pass off as a checked generator that actually, after 5000 hours, it never had  an insulation test.

Far be it for us to demonize the so much sold engine service but rather to highlight an indisputable fact, which is that a diesel generator maintenance is incomplete if you don’t know how to do it.

Do you have a trusted maintenance man? Is it the same maintenance technician who provides assistance on your electrical system, on the Boiler or even on your car? Don’t confuse friendship and business relationship.

Does your technician check the maintenance plan before working on your generator? At each hours intervals corresponds a type of maintenance, in particular for the generating sets in continuous operation. Have such intervals been respected.

If you’re an entrepreneur don’t forget that the generator is a machine and therefore it exposes your personnel at risks deriving from use. That’s why it is important that it should be always efficient and secure.

Should I do the service even if I didn’t use the generator?

If you do not use the generator, you still have to perform a maintenance every twelve months.

Like yoghurt, Lubricants and filter elements, as indicated by their respective manufacturers, have a deadline. even if you do not consume it at some point you have to throw it away

Lubricants loses its lubricating properties after a certain period of time and are unable to insure their performance.

If you are a skilled maintenance man, you should read the below article.

....

power_generator.JPG

....

MANUTENZIONE DEL GRUPPO ELETTROGENO, COME LA FA UN PROFESSIONISTA .

“ Abbiamo un problema con il gruppo elettrogeno che non si avvia, potete intervenire? E’  urgente! “

-        Certo, interveniamo subito, intanto posso sapere quando avete fatto eseguire l’ultima manutenzione, e quali siano state le ultime attività manutentive ? –

-        La manutenzione è sempre stata fatta, ma non sappiamo quando e nemmeno esattamente cosa sia stato fatto…sicuramente olio e filtri.”

Quante volte ho avuto un dialogo simile con un nuovo Cliente!

Da qui in poi, se andrai avanti a leggere significa che sei un professionista, quindi perfettamente al corrente  di come è composto un gruppo elettrogeno, e sai bene quanto siano insufficienti le attività ed i controlli sopra detti per poter dire che la macchina è funzionale e la manutenzione è completa ed eseguita in piena regola. Se invece ti fermerai qui allora continuerai a fare un generico tagliando al motore convinto che sia quello l’elemento chiave del generatore.

1.      Da dove iniziare...dall'aviamento

Alcuni potrebbero non essere d’accordo su questo primo passo, ma a me piace partire dal presupposto base che il gruppo elettrogeno deve essere funzionante, altrimenti è facile incappare nell’inconveniente dell’aver eseguita tutta la manutenzione per poi scoprire tuo malgrado, e magari solo ore dopo, che a causa di un’anomalia il gruppo elettrogeno non sarà in servizio all’utenza del Cliente. 

Quindi dopo aver controllato i livelli del refrigerante e dell’olio motore, è opportuno eseguire una messa in funzione della durata di qualche minuto accertando che non via siano evidenti anomalie, e non sono presenti problematiche grossolane ( es. perdite di liquidi motore ). Solo allora si potrà arrestare il generatore, mettendolo in stato di fermo ovvero in posizione di “OFF”, (eventualmente scollegando le batterie di avviamento) per procedere con la manutenzione.

I migliori manuali di uso e manutenzione non lo dicono, ma la migliore manutenzione inizia con un test di avviamento tale da stabilire che prima della manutenzione il generatore era perfettamente funzionante.

Non è difficili immaginare quanto possa essere difficile dovere dimostrare a manutenzione completata che un difetto era presente già da prima del nostro intervento.

Nel prossimo articolo parleremo del Motore..,

..

Diesel generating set maintenance: How to perform it by a professional

“We have a problem with the generator that does not start, Could you intervene please? It’s urgent”

“of course we can. Meanwhile, could I know when you have performed the last maintenance what were the last maintenance activities?”

“Maintenance has always been done but we don’t know when or exactly what was done. Oil and filters change for sure”

How many times have I had a similar dialogue with a new customer!

From now on, if you go on reading it means you are a professional, so perfectly aware of how a generator is composed and you know how insufficient the above mentioned activities and controls are, to confirm that the machine is functional and a full scale maintenance is performed. If instead you will stop here then you will continue to make a generic service engine convinced that this is the key element of the generator.

From where to start? From the start up.

Some may disagree on this first step but I like starting from the premise that the gens et must be working otherwise it is easy to run into the inconvenience of having performed all the maintenance and then to find out that due to an anomaly the generating set will not be in service.

Then after checking the coolant and engine oil levels, it is advisable to carry out a few minutes lasting commissioning ensuring that no anomalies are evident and there are no gross problems (e.g. engine fluid leaks). Only then the generator can be shut down  in "OFF" position (if necessary disconnect the starter batteries) to proceed with the maintenance.

The best use and maintenance manuals don’t mention it but the best maintenance starts with a start-up test such as to establish that before the maintenance the generator was fully functional.

It is not difficult to imagine how difficult it can be to prove to complete maintenance that a defect was present even before our intervention

It’s not a stretch to imagine how difficult it can be to prove after maintenance is complete that a defect was present before our intervention.

In the next article we will talk about the engine.

....