....Quando NON dovresti assolutamente acquistare un Gruppo Elettrogeno. ..When you SHOULDN'T buy a generating set....

....Quando NON dovresti assolutamente acquistare un Gruppo Elettrogeno. .. When you SHOULDN'T buy a generating set

 ....

Quando “valutare quanto”…è importante.

..

When estimating "how many" … is important.

....

Non è un titolo creato per attirare la tua attenzione. In questo articolo ho intenzione di spiegarti quali sono,  dal mio punto di vista, i casi in cui non dovresti assolutamente comprare un gruppo elettrogeno, anche se questo sembra andare contro il mio interesse.

La differenza tra un dilettante ed un professionista, è che il primo ti racconta qualsiasi cosa pur di vendere, mentre il Professionista ti dice la verità anche quando questa è scomoda e quando significa rimandare una vendita o addirittura perderla del tutto.

Se in una scala di valori possedere un gruppo elettrogeno occupa per te una posizione bassa in classifica, ecco che hai appena trovato il primo motivo per non comprare un gruppo elettrogeno: Non ti serve!

Per quanto possa sembrare banale è da una valutazione come questa che partiamo per argomentare tutte le altre valide motivazioni per la quale non dovresti acquistare un gruppo elettrogeno, prima fra tutte quella di possedere uno strumento che non ti serve.

..

This is not a title made to draw your attention. In this article I intend to explain you from my perspective what are the cases in which you absolutely shouldn’t buy a generating even if this could work against my own interests.

The difference between an amateur and a professional is that the first will tell you anything to sell, the latter will tell you the truth even when it is inconvenient and could postpone the sale or even lose it.

If, within a scale of values, having a generating set features in a low position you probably found the first reason to not buy a diesel generator: You don’t need it!

Trivial as it may seem, it’s actually through such evaluation that the other reasons of why you don’t have to buy a generating set could be argued, first and foremost : possessing a toll you don’t need it.

....

....

Valutare quanto…lo utilizzerai.

Una delle obiezioni con cui mi confronto più spesso con i Clienti è quella legata a “quanto” utilizzeranno un generatore, questo perché si è diffusa a macchia d’olio la convinzione che se intendi usare un gruppo elettrogeno poche volte all’anno o addirittura “forse” nemmeno una volta, allora puoi tranquillamente acquistare un generatore, un complessivo di ferro ben verniciato ma pur sempre costruttivamente penoso. Questo modo di ragionare è l’esatto opposto di ciò che facciamo tutti i giorni, ovvero acquistare beni di valore consapevoli che nel momento in cui ci saranno utili saranno i migliori ed i più adatti per noi.

Facciamo un semplice esempio: Se vuoi acquistare un nuovo Computer, cosa fai? Vai al negozio di elettronica e chiedi semplicemente “ datemi un Computer per cortesia…” ? Non credo.

Sicuramente partendo da quelle che sono le tue necessità inizi a cercare il modello che ti sembra più adatto tenendo un occhio alle caratteristiche e un occhio al prezzo, valutando le prestazioni, la qualità, la garanzia, le recensioni. Se hai un minimo di buon senso non valuterai un Computer, (che è uno strumento e non un oggetto qualsiasi) sulla base di “quante volte lo utilizzerai”, anche perché in certi casi non puoi sapere realmente quante saranno.

Il ragionamento sul “quanto lo utilizzerai” è molto frequente nel caso in cui sei obbligato ad avere un gruppo elettrogeno di emergenza. In quel caso puoi risparmiare acquistando quello che costa meno a patto che rispetti le caratteristiche richieste. Un caso tipico è quello delle opere pubbliche, dove se ne vedono di tutti i colori spesso ai limiti della legalità.

..

Estimating how many … you will use it

There is one customer’s claim that I often face and it is linked to "how many time” will the customer use a generator? There is a spread like wildfire conviction that if you intend to use a generating set few times a year or not even once, then you can definitely buy a well painted metal box as a generator but it will be a lame machine. This way of reasoning is the exact opposite of what we do every day which is to buy valuable goods perfectly aware that once we will need them, they would be useful and appropriate.

Let’s make a simple example: If you are looking to buy a new computer, what will you do? I don’t think that you will walk into an electronic store and just ask for a computer!!

According your needs, you will probably start to look for the model that might be suitable for you keeping a very close eye on the features as well as on your investment, weighing the options, the performance, the warranty and the reviews . If you have a little bit of common sense you will not consider buying a computer (which is not nay one item) on the basis of how many times you will use it. Especially because in many cases, you don’t know .

The reasoning on how many time is more frequent in the case when you are under the obligation to have a generating set for emergency . in this case you can save money by buying the diesel generator that costs less so long as it complies with the requested characteristics . this is exactly the sort of thing that we can find in the public works where there’s all kinds of weird stuff, often on the fringes of legality.

....

....

In realtà ti posso assicurare che in tutti i casi in cui sei obbligato ad avere un generatore di emergenza, esso ti servirà realmente ed è proprio in quei casi che devi essere certo di aver scelto il migliore in commercio.

Il fatto poi, che non sarai tu ad utilizzarlo, se ci pensi bene è un arma a doppio taglio.

Negli ultimi 10 anni in Italia e non solo, vengono venduti prodotti Italiani allestiti con componenti di bassa qualità e venduti per tutte le applicazioni stand-by in cui (non si capisce sulla base di quale criterio) si è stabilito che il generatore si avvierà una volta all’anno o forse mai.

Il ragionamento immorale fatto da alcune case e spiegato senza mezzi termini è questo:

Gentile Cliente, considerato che sicuramente vuoi risparmiare e che tanto il gruppo elettrogeno probabilmente lo utilizzerai una volta all’anno, intendo offrirti quello perfetto per te, solo che siccome fa schifo e monta un motore che non sono sicuro vada bene, te lo garantisco per un funzionamento di massimo 250 ore all’anno”.

In un colpo solo ti ha detto:

1.    Che per risparmiare devi rinunciare a qualcosa. (forse non hai nemmeno esposto un problema budget, ma Lui ti ha anticipato).

2.    Che non ha bisogno del gruppo elettrogeno.

3.    Che ti sta vendendo qualcosa per la quale non può nemmeno darti una garanzia “normale”.

Se rapportassimo lo stesso ragionamento a un altro settore, come ad esempio quello assicurativo, Loro ti venderebbero una polizza che non ti serve, senza le coperture che ti aspetti, e con una franchigia che ti ricorderai per il resto dei tuoi giorni.

Questo metodo di vendita, studiato per fare numeri e certamente non  quelli dei clienti, ha trovato terreno fertile in alcune imprese installatrici che forniscono impianti chiavi in mano dove tra le altre cose “devono” installare anche un generatore di emergenza, in quel caso l’obbiettivo è contenere i costi senza che il committente possa contestare la fornitura, spesso giocando sulla scarsa competenza del committente in materia di generatori.

Ora non voglio dire che la qualità sia solo nei grandi marchi di motori e di alternatori, ma ho visto generatori che al momento della messa in servizio avevano già fatto la ruggine, in basso isolamento oppure generatori che manifestavano dopo poche ore perdite di liquidi,  cali di potenza, non rispondenza ai dati del costruttore etc etc.

Lo scorso Novembre un rivenditore/installatore ci raccontava la sua brutta esperienza con un gruppo elettrogeno prodotto in Europa, che al momento del primo avviamento ha trascinato l’alternatore strappandolo dal telaio e ruotandolo su se stesso. Il risultato è stato:

·         Una pessima figura con il suo Committente,

·         Essere stato costretto a sostituire il generatore con un altro a sue spese.

·         Essere stato oggetto di una notizia che lo ha reso famoso suo malgrado e che non sarà facile da cancellare.

..

Actually, I can guarantee you that in all the cases where you’re required to have an emergency generating set, it will be of real use and it’s in those moments that you should be sure to have chosen the best one.

Furthermore, the fact that it won’t be you who will use it if you think about it, is a double-edged sword.

In the last 10 years in Italy and elsewhere, are sold products prepared Italian with low quality components and sold for all standby applications where (you do not understand the basis of what criteria) it was determined that the generator will start once a year or maybe never.

The immoral reasoning from some houses and explained in no uncertain terms is this:The unethical argument directed and bluntly put by some manufacturers is the following:

"“Dear valued customer, considering you want to save money and you would probably use the generator once a year, I intend to offer you the perfect one that suits you. It’s just that it sucks and it’s got an engine that I’m not sure if it works properly, so I will give you the warranty of 250 hours running per year!”  ".

So in one fell swoop, he told you that:

1. To save money you have to give up something. (perhaps you didn’t even raised the budget issue but he anticipated it

2.  You don’t need a diesel generator

3.  I am selling you something that without any normal warranty

If we try to put the same reasoning into another field scale, the insurance sector for instance, they would sell you a policy that you won’t need and without the covers that you are expecting and with a relief that you won’t forget for the rest of your life.

This sale method, studied to make up numbers, found a breeding ground in many firms which provide turnkey plants installations in which, among other things, they must install a generating set for emergency application and in that case, the aim is to keep costs down playing on the customer’s lack of competence in the field of diesel generators.

I don’t want to say that quality lies only in the engines and alternators’ big brands, however, I’ve seen generators that rusted as soon as they were put into service and also generators that showed liquids leakage or power outages…

Last November, a retailer/installer told us his bad experience with a made in Europe diesel generator which at the moment of first starting up it dragged the alternator ripping it from the frame and spinning it on itself.  The result was:

• A lame move towards the customer.

• He was forced to replace the generator at his own expenses.

• He has been the subject to of a negative publicity in his sector.

....

....

Resta da capire quali sono gli altri casi in cui non dovresti comprare un gruppo elettrogeno.

1)    Se pensi che utilizzerai poco il gruppo elettrogeno, non comprarlo!

Quando resterai al buio allora potrai accendere delle romantiche candele oppure utilizzare lampade a batteria, e se il black-out sarà prolungato potrai comunque noleggiare un gruppo elettrogeno.

2)    Se pensi che utilizzerai il gruppo elettrogeno poche ore all’anno ma al suo corretto funzionamento è collegata la sicurezza di cose o persone, allora  non cascarci…comprane uno Vero!

I processi della tua azienda sono legati all’energia elettrica? La sicurezza delle persone dipende in qualche modo dal gruppo elettrogeno di emergenza? Allora per quale motivo dovresti risparmiare pochi euro ottenendo molto meno?

Tutti sono capaci a spendere meno rinunciando a qualcosa!

Ho visto applicazioni dove al funzionamento di un gruppo elettrogeno è legata la sicurezza delle persone e il generatore era equipaggiato con motore e alternatore che anche i costruttori stessi si vergognavano di marchiare, eppure era li, in servizio a una struttura strategicamente  importante.  

..

The question is, what are the other cases where you shouldn’t buy a diesel generator?

1) If you think you will use the generator only for a few time, don’t buy it!

You could light romantic candles during the black out and if this black out is extended you could rent a diesel generator.

2) If you think that you will use the generator for few hours during the year but the security of people is linked to its good functioning so … buy a true one!

Is the process of your company based on electrical energy? Does people safety depend on a diesel generator for emergency application in a certain way? In that case, for which reason you should save few euros to have something that gives you less performances?

Everybody can spend less giving up something!

I saw application where to the diesel generator  functioning people safety is connected and where the generator is equipped with engine and alternator that even the manufacturers are ashamed to brand it, yet it is there running in an important facility.

....

....

Che ne dici di un gruppo elettrogeno usato?

Se davvero il budget ti costringe a valutare soluzioni diverse dall’acquisto di un gruppo elettrogeno nuovo e con tutte le garanzie e le condizioni esposte sopra, perché non prendere in considerazione un generatore usato?

Possiamo fare un breve confronto traPro e Contro delle due possibili situazioni:

..

What do you think of a second hand diesel generator?

If the budget forces you to look towards solutions other than buying a diesel generator why don’t you take into consideration having a second hand generator   ?

We can make a comparison between the pros and cons of the two possible situations:

....

 

....

Quando sai già in partenza che non te ne occuperai…

Avere un Generatore e non tenerlo in condizioni efficienti che ne consentano un utilizzo puntuale e sicuro è totalmente inutile.

Se possiedi qualcosa hai tutto l’interesse a tenerla in ordine per evitare che perda valore.

Durante le nostre attività manutentive ci capita di incontrare generatori con pochi anni di  vita ma completamente abbandonati a se stessi, questo succede perché la proprietà non se ne cura o perché qualcuno incaricato di occuparsene  “dimentica” di fare qualcosa, insomma le classiche storie che si sentono in alcune Aziende.

Le soluzioni ci sono: contratti di manutenzione, formule di noleggio a breve e  lungo termine, solo per menzionarne alcune, che permettono di evitare di immobilizzare capitale che invecchia inutilmente e perde valore senza che venga utilizzato.

Volendo riassumere il concetto, ti sto invitando a valutare quali sono i costi di gestione prima di prendere qualsiasi decisione, poichè una volta acquistato dovrai mantenerlo.

Quando ci sono alternative più economiche.

“Stavo pensando di dare disdetta del mio contratto con il fornitore di rete per installare un generatore…mi può convenire?”

NO!

Se il tuo obbiettivo è quello di risparmiare denaro generando autonomamente energia elettrica bruciando combustibili fossili la risposta è No, e non ho bisogno di calcoli matematici per spiegarlo; non conviene, fidati di uno che te ne venderebbe volentieri uno.

Le alternative al generatore per auto-produzione esistono: sono le fonti rinnovabili.

Purtroppo anche nel caso di un impianto eco-compatibile, eco-sostenibile, eco-quellochevuoi, dovrai pensare ad una fonte energetica di backup…indovina di cosa si tratta?

Andrea Orefice

..

When you know since the beginning that you won’t deal with it….

Having a generator or keep it in proper condition which would make it timely and safe use is totally useless.Having a diesel generator and not keeping it in good conditions is totally useless.

If you own something you , it’s vitally important to keep it in a good working order to avoid that it loses its value.

During our maintenance activities we often meet situations where the generators are almost new but completely abandoned because the proprietor doesn’t take care or the person in charge for the maintenance has forgotten to do its job. Well the classic stories that happen in several firms.

Solutions do exist:   maintenance contracts ,   Rentals  for short and long periods are solutions that avoid you to immobilize huge amounts that will lose their values with time.

To sum up the concept, I am inviting you to take into consideration the costs before taking any decision since one you have it you should look after it.

When there are more economical options

“I was thinking about cancelling my network provider contract and to install a diesel generator. Is it convenient?”

NO!

If your target is to save money by creating your own electricity burning fuels the answer is no and there is no need to mathematical calculations to prove it. Trust me, it’s not convenient. And that’s coming from someone who would gladly sell you one.

The alternatives to car-producing generator exist: they are renewable sources.Alternative solutions to diesel generators are the renewable sources.

Unfortunately, even in the case of an eco-friendly plant you should think about a backup power source. Guess what is it?

Andrea Orefice

....