Condizioni Generali di Fornitura Servizi di Assistenza Tecnica Orefice s.r.l.

Definizioni delle principali voci menzionate nel contratto:

"Compratore": si intende il Compratore ovvero il beneficiario del bene/servizio.
"Anno - giorno - mese": si intendono calcolati rispettivamente secondo il calendario vigente in Italia.
"Casa-Venditore": la soc. Orefice s.r.l. con sede legale in Via dell’Agricoltura,12 Cagliari (CA), Italia e sede amministrativa ed operativa in Ex S.S.131 km 7.00 Sestu (CA) Italia.
"Impianto/i": si intende gli impianti e i servizi oggetto del contratto ed  indicati nelle Condizioni Speciali.

“Servizio/i”: si intendono tutti i servizi immateriali o di ingegneria.

 “Lavoro/i”: si intendono l’insieme di tutti i servizi immateriali e di ingegneria.

"Contratto": si intendono congiuntamente le Condizioni Speciali e le Condizioni Generali.
"Manuale d’uso e manutenzione": si intendono il manuale d’uso e manutenzione dell’Impianto e dei relativi componenti.

 

Art. 1. Premessa
1.1. Le presenti Condizioni Generali si applicano, unitamente alle Condizioni Speciali sopra riportate, a tutti gli ordini(di seguito denominati “Ordini” o, al singolare, “Ordine”) ed a tutte le vendite anche se frazionate, ripartite o continuate, effettuate dalla Casa al Compratore, aventi ad oggetto gli Impianti del Venditore. In caso di contrasto, prevalgono le Condizioni Speciali. 
1.2. Ogni Ordine da parte del Compratore, anche in caso di semplice esecuzione del Contratto mediante comportamenti concludenti, comporta l’accettazione delle presenti Condizioni Generali. Eventuali condizioni generali predisposte dal Compratore non troveranno applicazione, neppure parziale, se non sono state espressamente accettate per iscritto dal Venditore.
1.3. In deroga a quanto previsto dall’art. 1418 c.c., l’invalidità che dovesse investire una delle singole clausole delle presenti Condizioni Generali, non andrà ad inficiare automaticamente la validità dell’intero Contratto.
1.4. Le presenti Condizioni Generali e Speciali, rappresentano l’accordo raggiunto tra le Parti ed annullano e sostituiscono qualsiasi altro accordo, precedentemente intercorso tra le medesime, tanto per iscritto quanto verbalmente. Il presente contratto costituisce il solo ed esclusivo contratto di fornitura, pertanto annulla e sostituisce ogni contratto di acquisto proposto dal Compratore.
1.5. Ogni eventuale modifica o integrazione delle presenti Condizioni, Speciali e Generali, dovrà essere concordata tra le Parti per iscritto.
1.6. Il fatto che una delle Parti si astenga, anche più volte, dal pretendere il puntuale adempimento del presente Contratto dall’altra parte, non comporta rinuncia alcuna, da parte della prima, al pieno esercizio dei diritti nascenti dal Contratto stesso.
Art. 2. Ordine
2.1. L’Ordine è da considerarsi valido ed accettato dal Venditore se confermato per iscritto da quest’ultimo mediante l’invio al Compratore della Conferma d’ordine unitamente alle presenti Condizioni Generali e Speciali, le quali, a loro volta, dovranno essere controfirmate per accettazione dal Compratore ed inviate al Venditore.
2.2. Ogni Ordine si intende fermo ed irrevocabile e non può più essere annullato dal momento in cui è stato confermato dal Venditore. 
2.3. Eventuali acconti versati dal Compratore anticipatamente rispetto la consegna del lavoro verranno imputati al pagamento del prezzo totale del servizio.
Nel caso in cui il Compratore non ottemperi all’obbligazione di ritirare l’Impianto, entro i termini e condizioni previsti nelle Condizioni Generali e Speciali, gli acconti versati verranno trattenuti dal Venditore a titolo di penale, salvo, in ogni caso, il diritto del Venditore medesimo al risarcimento dell’eventuale maggior danno.
Art. 3. Caratteristiche del Servizio - Modifiche tecniche – Diritti di proprietà intellettuale ed industriale
3.1. Eventuali informazioni, riguardanti il peso, le dimensioni, i prezzi, i rendimenti o qualsiasi altro dato riguardante le caratteristiche e/o le specifiche tecniche degli Impianti contenute nella scheda tecnica, depliant, listini, cataloghi, prospetti hanno carattere prettamente indicativo e sono da ritenersi vincolanti, unicamente se espressamente richiamati dal presente Contratto o nella conferma d’ordine.
3.2. Unitamente ai Lavori, il Venditore consegna al Compratore il relativo Manuale d’uso e di manutenzione ed eventuale Dichiarazione di Conformità solo se questi siano stati richiesti in fase di ordine.
Il Compratore riconosce che tutti i disegni, documenti, informazioni tecniche, nonché il Manuale d’uso e manutenzione sono di esclusiva proprietà del Venditore (anche sotto il profilo dei diritti di proprietà industriale e intellettuale) e che da questi sono forniti al Compratore in via riservata e confidenziale.
3.3. Il Venditore si riserva di apportare agli Impianti, anche nel corso dell’esecuzione dell’Ordine o ad Ordine già eseguito, le eventuali modifiche tecniche che, senza alterare le caratteristiche essenziali degli stessi ed a suo insindacabile giudizio, dovessero risultare necessarie o opportune per un miglior utilizzo di questi.
3.4. Tutti i disegni, documenti, schemi tecnici, manuali così come tutti i loghi, i marchi siano essi registrati o meno, i simboli, i nomi e qualunque altro segno distintivo riferibile ed usato dal Venditore con riguardo all’Impianto – inclusi quelli che in futuro lo stesso dovesse adottare – devono considerarsi di esclusiva proprietà di quest’ultimo, anche sotto il profilo dei diritti di proprietà intellettuale e industriale.
3.5. E’ fatto assoluto divieto al Compratore di riprodurre o comunicare a terzi, con qualunque mezzo, notizie od informazioni che consentano la riproduzione o la duplicazione degli Impianti.
Art. 4. Accesso all’impianto - Consegna del servizio
4.1. Il compratore dovrà garantire l’accesso in sicurezza all’impianto ed ai locali dell’impianto durante tutto il periodo dei lavori, comunicando tempestivamente gli orari in cui esso è disponibile per le attività.

4.2. Il Compratore è consapevole ed accetta disservizi di varia natura sull’impianto e su tutti gli utilizzatori ad esso connesso, ed in particolare distacchi dal fornitore di Rete, per permettere le lavorazioni in sicurezza.
4.3. Tenuto conto del fatto che il termine di consegna è da intendersi indicativo e non tassativo per il Venditore, qualora quest’ultimo preveda di non essere in grado di consegnare gli Impianti alla data pattuita per la consegna, egli dovrà avvisarne tempestivamente il Compratore per iscritto, indicando, ove possibile, la data di consegna prevista.
Solo nel caso in cui il ritardo imputabile al Venditore superi le 8 settimane, il Compratore potrà:
- risolvere il Contratto relativamente agli Impianti di cui la consegna è ritardata con un preavviso di 10 giorni, da comunicarsi per iscritto al Compratore;
- richiedere, previa messa in mora per iscritto del Venditore, il risarcimento del danno effettivo da lui dimostrato, entro il limite massimo del 5% del prezzo degli Impianti.
4.3. Non si considera imputabile al Venditore l’eventuale ritardo per causa non imputabile al Venditore o dipendente da Forza Maggiore, così come da scioperi nella sede del Venditore e/o presso i suoi fornitori, e/o presso i suoi trasportatori, ovvero discendente dalla necessità di modificare gli Impianti di cui all’art. 3.3) o da condotte od omissioni del Compratore (ad es. mancata comunicazione di indicazioni necessarie per la fornitura degli Impianti). Tali casi giustificano una proroga della data di consegna stabilita o, se necessario, l’esecuzione parziale dell’Ordine o, se questa non sia possibile, il recesso del Venditore.
4.4. Salvo il caso di dolo o colpa grave del Venditore, il pagamento delle somme di cui all’art. 4.3) esclude qualsiasi ulteriore risarcimento del danno per mancata o ritardata consegna degli Impianti.
4.5. In caso di ritardo nella consegna imputabile al Compratore, il Venditore si riserva il diritto di addebitare al Compratore i costi che dovesse sostenere a causa di questo ritardo quali, a titolo meramente esemplificativo, i costi di magazzinaggio.

4.6. Il Servizio di verifica guasti e/o di consulenza tecnica saranno resi e considerati completati anche se risulteranno non risolutivi.

4.7. I costi di intervento in Sede del Venditore oppure presso il domicilio del Compratore e le relative trasferte saranno calcolati con base operativa in Ex S.S.131 km 7.00 Sestu (CA) Italia. Tutti i costi, ad eccezione di ricambi, saranno indicati in conferma d’ordine ed addebitati in fattura. Eventuali riparazioni necessarie potranno essere quantificate presso la sede del Compratore e dovranno essere confermate per iscritto. Il Venditore si riserva di integrare ulteriori Costi maturati dall’omissione di in formazionida parte del Compratore oppure da eventi non riconducibili all’operato del Venditore.
 

Art. 5. Garanzia
5.1. La garanzia offerta dal Venditore riguarda riguarda esclusivamente le lavorazioni effettuate e i ricambi utilizzati, e comporta, a giudizio insindacabile del Venditore ed a carico di quest’ultimo, la riparazione o la sostituzione degli Impianti che dovessero risultare difettosi, presso i centri assistenza indicati dal Venditore, nel più breve tempo possibile, e comunque entro i termini concordati di volta in volta.
È comunque inteso che per gli effetti della presente garanzia si intendono Impianti difettosi solo quelli affetti da difetti di progettazione, di materiale, o di costruzione riconducibili al Venditore. Il Venditore, in ogni caso, si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di provvedere alla riparazione o sostituzione presso il proprio stabilimento di  Sestu (Cagliari) - Italia.

Ogni tipo di lavorazione non estende in alcun modo la garanzia sul prodotto o su una parte di impianto. La garanzia inoltre può essere vincolata al riconoscimento da parte del produttore del ricambio e all’esito delle analisi sul ricambio.
5.2. Tale garanzia viene concessa per la durata di un anno dalla consegna del lavoro e sarà considerata operante solo qualora il difetto venga denunciato dal Compratore per iscritto entro 30 giorni dalla scoperta.
5.3. E’ inteso che la suddetta garanzia (consistente nell’obbligo di riparare o sostituire gli Impianti) è assorbente e sostitutiva delle garanzie o responsabilità previste per Legge ed esclude ogni altra responsabilità del Venditore salvo il caso di dolo o colpa grave di quest’ultimo, sia contrattuale che extracontrattuale, comunque originata dagli Impianti forniti (ad es. risarcimento del danno, mancato guadagno, campagna di ritiro e richiamo, etc.). Il Compratore, quindi, fatta salva l’ipotesi di dolo o colpa grave, non potrà avanzare richieste di risarcimento del danno, di riduzione del prezzo o di risoluzione del contratto. Decorsa la durata della garanzia nessuna pretesa potrà essere fatta valere nei confronti del Venditore.
5.4. La presente garanzia è esclusa e quindi non è applicabile nei casi seguenti:
- qualora il Compratore abbia apportato modifiche o fatto eseguire riparazioni sugli Impianti senza previa autorizzazione scritta del Venditore;
- qualora gli Impianti vengano impropriamente utilizzati dal Compratore e/o messi in condizioni di utilizzazione diverse da quelle esplicate nel Manuale d’uso e manutenzione;

- qualora gli Impianti vengano collegati ad utilizzatori non conformi e/o difettosi.
- qualora i difetti o il mal funzionamento siano causati da imperizia o trascuratezza nell'uso degli Impianti da parte del Compratore, da sovraccarico, da usura data dall'uso prolungato nel tempo o da un uso improprio degli Impianti;
- qualora l’Impianto non sia stato oggetto dei servizi di manutenzione e/o lubrificazione da effettuare alle scadenze previste e contemplate nel Manuale d’uso e manutenzione in dotazione all’Impianto, esclusivamente da personale specializzato del Venditore o altro personale da quest'ultimo autorizzato e/o non abbia utilizzato il carburante ed i lubrificanti indicati nel Manuale d’uso e manutenzione;
- qualora il Compratore non abbia eseguito gli interventi di manutenzione prescritti per l’Impianto nel Manuale d’uso e manutenzione, o qualora abbia utilizzato pezzi di ricambio non originali, o effettuato eventuali riparazioni o modifiche presso centri non autorizzati dal Venditore;
- qualora il luogo di utilizzo dell’Impianto sia diverso da quello convenuto o debba subire variazioni, sia situato in zone inagibili da normali automezzi o l'utilizzo degli Impianti debba avvenire in luoghi polverosi, climi salini, presenza di sostanze corrosive, elevata umidità, condizioni ambientali difficili - basse temperature (inf. a 0°) o temperature elevate ( sup. a +35°).
5.5. Resta inteso che, in virtù della presente garanzia, si intenderanno a carico del Venditore unicamente i costi di sostituzione e/o riparazione degli Impianti.
Pertanto, qualora il Compratore richiedesse il servizio di riparazione e/o sostituzione in garanzia presso il luogo ove è stato installato l’Impianto, le spese di viaggio, di trasporto e di trasferta (ivi incluse le spese del personale autorizzato) saranno a carico del Compratore.
Qualora, poi, si dovesse rendere necessario il ricovero dell’Impianto o delle parti principali dello stesso presso la sede del Venditore, i costi e le spese di tale operazione (in Particolare mezzi di sollevamento, trasporto, etc…) saranno a carico del Compratore.
5.6. Eventuali difetti o mal funzionamento degli Impianti non daranno diritto al Compratore di sospendere o comunque ritardare i pagamenti degli Impianti oggetto di contestazione, né, tanto meno, di altre forniture.
5.7. Eventuali interventi in garanzia e sostituzione di Parti o componenti da parte del Venditore non comportano il rinnovo della presente garanzia che si intenderà valida solo entro l’anno dalla consegna originaria dell’Impianto.

Art. 6. Responsabilità del Venditore
Il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per danni diretti od indiretti a persone, animali o cose qualora:
a.) i danni sono causati da:
I) negligenza, incuria, uso improprio e/o errato da parte del Compratore e/o dei suoi ausiliari od utilizzo di carburanti o lubrificanti diversi rispetto a quelli indicati nel Manuale d’uso e manutenzione;
II) mancata, o scarsa, o errata manutenzione;
III) modifiche o manomissioni degli Impianti forniti;
IV) mancato rispetto delle istruzioni contenute nel Manuale d'uso e manutenzione consegnato unitamente all’Impianto;
V) utilizzo di Parti di ricambio non originali o mancata effettuazione delle riparazioni o modifiche presso i centri autorizzati dal Venditore
VI) violazioni di norme antinfortunistiche e di sicurezza.
b.) lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, all'epoca della consegna dell’Impianto o del ricambio originale al Compratore, non permetteva ancora di considerare l’Impianto come difettoso;
c.) gli impianti non siano stati utilizzati da personale adeguatamente informato e formato;
d.) il soggetto danneggiato, pur conoscendo l’esistenza del difetto, l’abbia volontariamente ignorato così esponendosi ad un pericolo;
Nei casi suddetti il Compratore si impegna inoltre a manlevare esplicitamente il Venditore da ogni pretesa a qualsivoglia titolo avanzata da terzi nei confronti del Venditore.

In generale il Compratore non potrà rivalersi sul venditore per disservizi relativi ai lavori, danni derivanti dal mancato guadagno e fermo macchina.

Art. 7. Prezzi - condizioni di pagamento – ritardati pagamenti - solvibilità del Compratore
7.1. I prezzi di tutti i servizi e di tutti i prodotti si intendono non comprensivi delle spese di imballaggio, di spedizione, di trasporto, di montaggio, di installazione (salvo specifici accordi) e di IVA ed altri oneri fiscali connessi.
I prezzi dei servizi si intendono fissi ed invariabili se la consegna avviene entro 30 giorni dall'Ordine; 
7.2. Il Cliente non potrà fare valere eventuali inadempimenti del Venditore se non è in regola con i pagamenti. In ogni caso eventuali inadempimenti del Venditore non consentono al Compratore di sospendere o ritardare, neppure in parte, i pagamenti.
7.3. In caso di ritardato o mancato pagamento del prezzo alle scadenze pattuite, così come qualora venissero a mancare o risultassero diminuite le garanzie di solvibilità del Compratore, il Venditore, a suo insindacabile giudizio, avrà il diritto, in qualunque momento, di sospendere e/o di annullare l’Ordine in corso, così come ogni eventuale ulteriore consegna e/o Ordini restanti, dandone comunicazione scritta al Compratore.
Nel caso venissero accordati da parte del Venditore dilazioni di pagamento, quindici (15) giorni dopo la scadenza delle date fissate per il pagamento, il Venditore si intende esplicitamente autorizzato ad emettere tratta a vista, che il Cliente dichiara sin d'ora di accettare ed autorizzare, maggiorata delle spese d'incasso e della tratta stessa.
7.4. Fermo restando quanto previsto dalla clausola precedente, in caso di ritardato o mancato pagamento del prezzo alle scadenze pattuite, decorrerà automaticamente sulle somme dovute, e senza obbligo di preventivo avviso, un interesse di mora pari al tasso ufficiale di sconto praticato dalla Banca Centrale Europea maggiorato di 2 punti, in vigore a quel momento, calcolato sulle somme scadute e non pagate.

Art. 8. Riserva di proprietà
E’ convenuto che gli Impianti ed i Ricambi consegnati restano di proprietà del Venditore fino a quando non sia pervenuto a quest’ultimo il completo ed integrale pagamento del prezzo.

Art.9. Privacy Dati personali
Ai sensi e agli effetti della Legge 31.12.1996 n 675 e successive modifiche, le Parti dichiarano di essersi reciprocamente informate e di acconsentire che i dati personali raccolti siano oggetto di trattamento nell'archivio Clienti/ Fornitori per gli adempimenti di natura civilistica e fiscale e per finalità gestionali, statistiche, commerciali e di marketing.
Le Parti titolari dei rispettivi dati, dichiarano espressamente di essere a conoscenza dei reciproci diritti derivanti dall’applicazione del Decreto legislativo n. 196/2003 e successive modifiche.
Art. 10. Foro competente
Per ogni controversia relativa o comunque connessa al presente Contratto, è esclusivamente competente il Foro di Cagliari Italia.
Tuttavia, in deroga a quanto stabilito sopra, il Venditore potrà promuovere la controversia anche presso il Foro del Compratore.

OREFICE S.R.L