....Condizioni Generali di Vendita..General Sales Conditions....

 
 

OREFICE  S.R.L
Via dell’Agricoltura, 12 - 09122, Cagliari (CA)
+39 070 2298142 - +39 070 229035
info@oreficegenerators.com
www.oreficegenerators.com

PARTITA .IVA IT02508480924 - CODICE FISCALE IT02508480924 - REA 204327

ISCRIZIONE NUMERO 02508480924 PRESSO Il REGISTRO DELLE IMPRESE DI CAGLIARI
CAPITALE SOCIALE 10.200,00 EURO INTERAMENTE VERSATO

....Definizioni delle principali voci menzionate nel contratto:

"Compratore": si intende il Compratore ovvero il beneficiario del bene/servizio.
"Anno - giorno - mese": si intendono calcolati rispettivamente secondo il calendario vigente in Italia.  "Casa-Venditore": si intende Orefice s.r.l. con sede legale in Italia, Via dell’Agricoltura,12 Cagliari (CA), e sede amministrativa in Ex S.S.131 km 7.00 Sestu (CA) Italia. "Impianto/i": si intende gli impianti indicati nelle Condizioni Speciali.
"Contratto": si intendono congiuntamente le Condizioni Speciali e le Condizioni Generali.

..

Definitions: Buyer: is the buyer. Contract: shall mean the General Sale Conditions together with the Special Sale Condition.
Date: Day: shall mean every working day excepted therefore Saturday, Sunday and every other holiday in the European Union. Year:  according to the calendar in force in the EU. Party or Parties: means the Buyer or the Seller or both of them. Plant or Plants: is/are the plant/s as indicated in the Special Sale Conditions.
Seller: is the Company Orefice s.r.l. having its head quarter in Via dell’Agricoltura,12 Cagliari (CA), Italia, and Operation quarte in Ex S.S. 131 km 7.00 SESTU (CA) Italy.

....

....

Art. 1. Premessa
1.1. Le presenti Condizioni Generali si applicano, unitamente alle Condizioni Speciali, a tutti gli ordini  (di seguito denominati “Ordini” o, al singolare, “Ordine”) ed a tutte le vendite anche se frazionate, ripartite o continuate, effettuate dalla Casa al Compratore, aventi ad oggetto gli Impianti del Venditore. In caso di contrasto, prevalgono le Condizioni Speciali. Il presente contratto costituisce il solo ed esclusivo contratto di fornitura, pertanto annulla e sostituisce ogni contratto di acquisto proposto dal Compratore.
1.2. Ogni Ordine da parte del Compratore, anche in caso di semplice esecuzione del Contratto mediante comportamenti concludenti, comporta l’accettazione delle presenti Condizioni Generali. Eventuali condizioni generali predisposte dal Compratore non troveranno applicazione, neppure parziale, se non sono state espressamente accettate per iscritto dal Venditore.
1.3. In deroga a quanto previsto dall’art. 1418 c.c., l’invalidità che dovesse investire una delle singole clausole delle presenti Condizioni Generali, non andrà ad inficiare automaticamente la validità dell’intero Contratto.
1.4. Le presenti Condizioni Generali e Speciali, rappresentano l’accordo raggiunto tra le Parti ed annullano e sostituiscono qualsiasi altro accordo, precedentemente intercorso tra le medesime, tanto per iscritto quanto verbalmente.
1.5. Ogni eventuale modifica o integrazione delle presenti Condizioni, Speciali e Generali, dovrà essere concordata tra le Parti per iscritto.
1.6. Il fatto che una delle Parti si astenga, anche più volte, dal pretendere il puntuale adempimento del presente Contratto dall’altra parte, non comporta rinuncia alcuna, da parte della prima, al pieno esercizio dei diritti nascenti dal Contratto stesso.
 

Art. 2. Ordine
2.1. L’Ordine è da considerarsi valido ed accettato dal Venditore solo se confermato per iscritto da quest’ultimo mediante l’invio al Compratore della Conferma d’ordine unitamente alle presenti Condizioni Generali e Speciali, le quali, a loro volta, dovranno essere controfirmate per accettazione dal Compratore ed inviate al Venditore.
2.2. Ogni Ordine si intende fermo ed irrevocabile e non può più essere annullato dal momento in cui è stato confermato dal Venditore.
2.3. Eventuali acconti versati dal Compratore anticipatamente rispetto la consegna dell’Impianto verranno imputati al pagamento del prezzo totale dell’Impianto.
Nel caso in cui il Compratore non ottemperi all’obbligazione di ritirare l’Impianto, entro i termini e condizioni previsti nelle Condizioni Generali e Speciali, gli acconti versati verranno trattenuti dal Venditore a titolo di penale, salvo, in ogni caso, il diritto del Venditore medesimo al risarcimento dell’eventuale maggior danno.
 

Art. 3. Caratteristiche degli Impianti – Manuale d’uso e di manutenzione - Modifiche tecniche – Diritti di proprietà intellettuale ed industriale
3.1. Eventuali informazioni, riguardanti il peso, le dimensioni, i prezzi, i rendimenti o qualsiasi altro dato riguardante le caratteristiche e/o le specifiche tecniche degli Impianti contenute nella scheda tecnica, depliant, listini, cataloghi, prospetti hanno carattere prettamente indicativo e sono da ritenersi vincolanti, unicamente se espressamente richiamati dal presente Contratto o nella conferma d’ordine.
Le prestazioni ed i dati di potenza e consumo forniti dal Venditore e/o dai fabbricanti dei motori e degli alternatori, sono nominali e prevedono tolleranze in riferimento alle normative ISO-CEI-UNI.
3.2. Unitamente all’Impianto, il Venditore consegna al Compratore il relativo Manuale d’uso e di manutenzione.
Il Compratore riconosce che tutti i disegni, documenti, informazioni tecniche, nonché il Manuale d’uso e manutenzione sono di esclusiva proprietà del Venditore (anche sotto il profilo dei diritti di proprietà industriale e intellettuale) e che da questi sono forniti al Compratore in via riservata e confidenziale.
3.3. Il Venditore si riserva di apportare agli Impianti, anche nel corso dell’esecuzione dell’Ordine o ad Ordine già eseguito, le eventuali modifiche tecniche che, senza alterare le caratteristiche essenziali degli stessi ed a suo insindacabile giudizio, dovessero risultare necessarie o opportune per un miglior utilizzo di questi.
3.4. Tutti i disegni, documenti, schemi tecnici, manuali così come tutti i loghi, i marchi siano essi registrati o meno, i simboli, i nomi e qualunque altro segno distintivo riferibile ed usato dal Venditore con riguardo all’Impianto – inclusi quelli che in futuro lo stesso dovesse adottare – devono considerarsi di esclusiva proprietà di quest’ultimo, anche sotto il profilo dei diritti di proprietà intellettuale e industriale.
3.5. E’ fatto assoluto divieto al Compratore di riprodurre o comunicare a terzi, con qualunque mezzo, notizie od informazioni che consentano la riproduzione o la duplicazione degli Impianti.
 

Art. 4. Consegna
4.1. Salvo patto contrario, le consegne degli Impianti si intendono Franco Fabbrica; resta inteso che i rischi del trasporto sono a totale carico del Compratore, anche nel caso in cui gli Impianti vengano trasportati a cura del Venditore e anche se con mezzi scelti da quest’ultimo.
4.2. Fermo restando che il prezzo dell’imballaggio è a carico del Compratore, non essendo compreso nel prezzo dell’Impianto così come stabilito al successivo art. 8), il Venditore si riserva la piena libertà di determinare il tipo di imballaggio a seconda delle esigenze del trasporto e sarà comunque esentato da ogni responsabilità con l’avvenuta consegna dell’Impianto imballato a regola d’arte al vettore o allo spedizioniere. L’imballaggio dovrà considerarsi a regola d’arte quando il vettore e/o lo spedizioniere abbiano accettato la consegna.
4.3. Tenuto conto del fatto che il termine di consegna è da intendersi indicativo e non tassativo per il Venditore, qualora quest’ultimo preveda di non essere in grado di consegnare gli Impianti alla data pattuita per la consegna, egli dovrà avvisarne tempestivamente il Compratore per iscritto, indicando, ove possibile, la data di consegna prevista.
Solo nel caso in cui il ritardo imputabile al Venditore superi le 8 settimane, il Compratore potrà:
- risolvere il Contratto relativamente agli Impianti di cui la consegna è ritardata con un preavviso di 10 giorni, da comunicarsi per iscritto al Compratore;
- richiedere, previa messa in mora per iscritto del Venditore, il risarcimento del danno effettivo da lui dimostrato, entro il limite massimo del 5% del prezzo degli Impianti.
4.4. Non si considera imputabile al Venditore l’eventuale ritardo per causa non imputabile al Venditore o dipendente da Forza Maggiore, così come da scioperi nella sede del Venditore e/o presso i suoi fornitori, e/o presso i suoi trasportatori, ovvero discendente dalla necessità di modificare gli Impianti di cui all’art. 3.3) o da condotte od omissioni del Compratore (ad es. mancata comunicazione di indicazioni necessarie per la fornitura degli Impianti). Tali casi giustificano una proroga della data di consegna stabilita o, se necessario, l’esecuzione parziale dell’Ordine o, se questa non sia possibile, il recesso del Venditore.
4.5. Salvo il caso di dolo o colpa grave del Venditore, il pagamento delle somme di cui all’art. 4.3) esclude qualsiasi ulteriore risarcimento del danno per mancata o ritardata consegna degli Impianti.
4.6. In caso di ritardo nella consegna imputabile al Compratore, il Venditore si riserva il diritto di addebitare al Compratore i costi che dovesse sostenere a causa di questo ritardo quali, a titolo meramente esemplificativo, i costi di magazzinaggio.
Art. 5. Garanzia
5.1. La garanzia offerta dal Venditore riguarda gli Impianti nuovi di fabbrica così come accettati e acquistati dal Compratore, e comporta, a giudizio insindacabile del Venditore ed a carico di quest’ultimo, la riparazione o la sostituzione degli Impianti che dovessero risultare difettosi, presso i centri assistenza indicati dal Venditore, nel più breve tempo possibile, e comunque entro i termini concordati di volta in volta.
È comunque inteso che per gli effetti della presente garanzia si intendono Impianti difettosi solo quelli affetti da difetti di progettazione, di materiale, o di costruzione riconducibili al Venditore. Il Venditore, in ogni caso, si riserva la facoltà, a suo insindacabile giudizio, di provvedere alla riparazione o sostituzione presso il proprio stabilimento di  Sestu (Cagliari) - Italia.
5.2. Tale garanzia viene concessa per la durata di un anno dalla consegna dell’Impianto e sarà considerata operante solo qualora il difetto venga denunciato dal Compratore per iscritto entro 30 giorni dalla scoperta.
5.3. E’ inteso che la suddetta garanzia (consistente nell’obbligo di riparare o sostituire gli Impianti) è assorbente e sostitutiva delle garanzie o responsabilità previste per Legge ed esclude ogni altra responsabilità del Venditore salvo il caso di dolo o colpa grave di quest’ultimo, sia contrattuale che extracontrattuale, comunque originata dagli Impianti forniti (ad es. risarcimento del danno, mancato guadagno, campagna di ritiro e richiamo, etc.). Il Compratore, quindi, fatta salva l’ipotesi di dolo o colpa grave, non potrà avanzare richieste di risarcimento del danno, di riduzione del prezzo o di risoluzione del contratto. Decorsa la durata della garanzia nessuna pretesa potrà essere fatta valere nei confronti del Venditore.
5.4. La presente garanzia è esclusa e quindi non è applicabile nei casi seguenti:
- qualora il Compratore abbia apportato modifiche o fatto eseguire riparazioni sugli Impianti senza previa autorizzazione scritta del Venditore;
- qualora gli Impianti vengano impropriamente utilizzati dal Compratore e/o messi in condizioni di utilizzazione diverse da quelle esplicate nel Manuale d’uso e manutenzione;
- qualora i difetti o il mal funzionamento siano causati da imperizia o trascuratezza nell'uso degli Impianti da parte del Compratore, da sovraccarico, da usura data dall'uso prolungato nel tempo o da un uso improprio degli Impianti;
- qualora l’Impianto non sia stato oggetto dei servizi di manutenzione e/o lubrificazione da effettuare alle scadenze previste e contemplate nel Manuale d’uso e manutenzione in dotazione all’Impianto, esclusivamente da personale specializzato del Venditore o altro personale da quest'ultimo autorizzato e/o non abbia utilizzato il carburante ed i lubrificanti indicati nel Manuale d’uso e manutenzione;
- qualora il Compratore non abbia eseguito gli interventi di manutenzione prescritti per l’Impianto nel Manuale d’uso e manutenzione, o qualora abbia utilizzato pezzi di ricambio non originali, o effettuato eventuali riparazioni o modifiche presso centri non autorizzati dal Venditore;
- qualora il luogo di utilizzo dell’Impianto sia diverso da quello convenuto o debba subire variazioni, sia situato in zone inagibili da normali automezzi o l'utilizzo degli Impianti debba avvenire in luoghi polverosi, climi salini, presenza di sostanze corrosive, elevata umidità, condizioni ambientali difficili - basse temperature (inf. a 0°) o temperature elevate ( sup. a +35°).
5.5. Resta inteso che, in virtù della presente garanzia, si intenderanno a carico del Venditore unicamente i costi di sostituzione e/o riparazione degli Impianti.
Pertanto, qualora il Compratore richiedesse il servizio di riparazione e/o sostituzione in garanzia presso il luogo ove è stato installato l’Impianto, le spese di viaggio, di trasporto e di trasferta (ivi incluse le spese del personale autorizzato) saranno a carico del Compratore.
Qualora, poi, si dovesse rendere necessario il ricovero dell’Impianto o delle parti principali dello stesso presso la sede del Venditore, i costi e le spese di tale operazione (in Particolare mezzi di sollevamento, trasporto, etc…) saranno a carico del Compratore.
5.6. Eventuali difetti o mal funzionamento degli Impianti non daranno diritto al Compratore di sospendere o comunque ritardare i pagamenti degli Impianti oggetto di contestazione, né, tanto meno, di altre forniture.
5.7. Eventuali interventi in garanzia e sostituzione di Parti o componenti da parte del Venditore non comportano il rinnovo della presente garanzia che si intenderà valida solo entro l’anno dalla consegna originaria dell’Impianto.
 

Art. 6. Responsabilità del Venditore
Il Venditore non potrà essere ritenuto responsabile per danni diretti od indiretti a persone, animali o cose qualora:
a.) i danni sono causati da:
I) negligenza, incuria, uso improprio e/o errato da parte del Compratore e/o dei suoi ausiliari od utilizzo di carburanti o lubrificanti diversi rispetto a quelli indicati nel Manuale d’uso e manutenzione;
II) mancata, o scarsa, o errata manutenzione;
III) modifiche o manomissioni degli Impianti forniti;
IV) mancato rispetto delle istruzioni contenute nel Manuale d'uso e manutenzione consegnato unitamente all’Impianto;
V) utilizzo di Parti di ricambio non originali o mancata effettuazione delle riparazioni o modifiche presso i centri autorizzati dal Venditore
VI) violazioni di norme antinfortunistiche e di sicurezza.
b.) lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, all'epoca della consegna dell’Impianto o del ricambio originale al Compratore, non permetteva ancora di considerare l’Impianto come difettoso;
c.) gli impianti non siano stati utilizzati da personale adeguatamente informato e formato;
d.) il soggetto danneggiato, pur conoscendo l’esistenza del difetto, l’abbia volontariamente ignorato così esponendosi ad un pericolo;
Nei casi suddetti il Compratore si impegna inoltre a manlevare esplicitamente il Venditore da ogni pretesa a qualsivoglia titolo avanzata da terzi nei confronti del Venditore.
 

Art. 7. Impianti usati
7.1. Salvo diverso accordo tra le Parti, la garanzia prevista al precedente art. 5) non si applica agli Impianti usati forniti dal Venditore i quali si intendono acquistati dal Compratore nello stato in cui si trovavano al momento della consegna, come visti e piaciuti.
7.2. In ogni caso, non sono assoggettati ad alcuna forma di garanzia i seguenti componenti: batteria d'avviamento, i componenti elettronici, la strumentazione e, più in generale, tutte quelle Parti la cui revisione o sostituzione rientrano nelle normali manutenzioni ordinarie o straordinarie (ad es. perdita olio, perdita liquido, sostituzioni di manicotti, guarnizioni, tarature, regolazione, etc.).
 

Art. 8. Prezzi - condizioni di pagamento – ritardati pagamenti - solvibilità del Compratore
8.1. I prezzi degli Impianti si intendono non comprensivi delle spese di imballaggio, di spedizione, di trasporto, di montaggio, di installazione (se previsti) e di IVA ed altri oneri fiscali connessi.
I prezzi degli Impianti si intendono fissi ed invariabili se la consegna avviene entro 120 giorni dall'Ordine; per consegne successive, non dovute a ritardi imputabili al Venditore ex art. 4.3.), si applicherà il listino vigente al momento dell'effettiva consegna.
8.2. Il Cliente non potrà fare valere eventuali inadempimenti del Venditore se non è in regola con i pagamenti. In ogni caso eventuali inadempimenti del Venditore non consentono al Compratore di sospendere o ritardare, neppure in parte, i pagamenti.
8.3. In caso di ritardato o mancato pagamento del prezzo alle scadenze pattuite, così come qualora venissero a mancare o risultassero diminuite le garanzie di solvibilità del Compratore, il Venditore, a suo insindacabile giudizio, avrà il diritto, in qualunque momento, di sospendere e/o di annullare l’Ordine in corso, così come ogni eventuale ulteriore consegna e/o Ordini restanti, dandone comunicazione scritta al Compratore.
Quindici (15) giorni dopo la scadenza delle date fissate per il pagamento, il Venditore si intende esplicitamente autorizzato ad emettere tratta a vista, che il Cliente dichiara sin d'ora di accettare ed autorizzare, maggiorata delle spese d'incasso e della tratta stessa.
8.4. Fermo restando quanto previsto dalla clausola precedente, in caso di ritardato o mancato pagamento del prezzo alle scadenze pattuite, decorrerà automaticamente sulle somme dovute, e senza obbligo di preventivo avviso, un interesse di mora pari al tasso ufficiale di sconto praticato dalla Banca Centrale Europea maggiorato di 2 punti, in vigore a quel momento, calcolato sulle somme scadute e non pagate.
Art. 9. Riserva di proprietà
E’ convenuto che gli Impianti consegnati restano di proprietà del Venditore fino a quando non sia pervenuto a quest’ultimo il completo ed integrale pagamento del prezzo. Preso atto della facoltà della Casa di esercitare il diritto di riserva di proprietà, In caso di danneggiamento e/o perdita di possesso di uno o più macchinari o impianti, Il Cliente trasferisce alla Casa i diritti di risarcimento derivanti da ogni copertura assicurativa stipulata senza precludere ogni altra azione di rivalsa.


Art. 10. Montaggio - installazione - Autorizzazioni
10.1. Tutti gli aspetti connessi all'eventuale montaggio ed installazione degli Impianti da parte del Venditore, ove indicato nelle Condizioni Speciali, così come l'eventuale richiesta di ulteriori forniture di Impianti o servizi, sono disciplinati nell'annesso contrassegnato dalla lettera "A", che pure fa parte integrale del presente Contratto.
10.2. Salvo espresso patto contrario, il montaggio e la installazione dell’Impianto, vengono effettuati a cura, spese e sotto la responsabilità del Compratore.
10.3. Resta inteso che l’Impianto è destinato ad un utilizzo fisso e che non è da intendersi né semovente né mobile ai sensi della Direttiva 2000/14/CE e successive modificazioni, la quale ultima, dunque, non troverà applicazione.
10.4. Il Compratore si impegna a farsi carico di eventuali imposte ed oneri relativi all’Impianto, nonché ad ottemperare alle richieste di autorizzazione per l'installazione e l'uso dell’Impianto presso gli enti preposti in funzione del previsto utilizzo della macchina, esonerando espressamente il Venditore.
Art.11. Privacy Dati personali
Ai sensi e agli effetti della Legge 31.12.1996 n 675 e successive modifiche, le Parti dichiarano di essersi reciprocamente informate e di acconsentire che i dati personali raccolti siano oggetto di trattamento nell'archivio Clienti/ Fornitori per gli adempimenti di natura civilistica e fiscale e per finalità gestionali, statistiche, commerciali e di marketing.
Le Parti titolari dei rispettivi dati, dichiarano espressamente di essere a conoscenza dei reciproci diritti derivanti dall’applicazione del Decreto legislativo n. 196/2003 e successive modifiche.
Art. 12. Conformità normative vigenti
Il Venditore garantisce la conformità degli Impianti rispetto alle norme, regolamenti e leggi vigenti sul territorio italiano al momento dell’Ordine.


Art. 13. Dual-use
13.1. Il Compratore dichiara di essere a conoscenza dell’esistenza della normativa dell’Unione Europea riguardante il trasferimento delle tecnologie dual-use e del fatto che un eventuale provvedimento della competente autorità italiana e/o europea e/o di uno Stato membro dell’Unione Europea possa limitare o proibire l’esportazione degli Impianti dall’Italia o da un altro Stato europeo, e che in tale eventualità il Venditore non potrà essere tenuto responsabile in nessun modo né a qualsivoglia titolo.
13.2 Il Compratore assicura e dichiara che gli Impianti saranno utilizzati esclusivamente per uso civile e che ogni differente utilizzo è escluso.
Inoltre, il Compratore assicura, garantisce e si assume la responsabilità - anche nei confronti di Parti terze - del fatto che gli Impianti non saranno riesportati al di fuori dell’Italia.


Art. 14. Eventuale rivendita degli Impianti
Allo scopo di non ingenerare o creare confusione nel mercato, il Venditore – qualora il Compratore sia un intermediario commerciale – suggerisce, a mezzo di listini, i prezzi minimi di rivendita, fermo restando che il Compratore è libero di determinare i propri prezzi di vendita ma che cercherà di attenersi, per quanto possibile, ai listini prezzi suggeriti dal Venditore.


Art. 15. Foro competente
Per ogni controversia relativa o comunque connessa al presente Contratto, è esclusivamente competente il Foro di Cagliari Italia.
Tuttavia, in deroga a quanto stabilito sopra, il Venditore potrà promuovere la controversia anche presso il Foro del Compratore.

..

Art. 1 - Recital
1.1. The present General Sale Conditions are applicable together with the Special Sale Conditions to any order (hereinafter referred to as the “Order”), even if fractionized, continuative and subdivided purchase, concerning to the Plants of the Seller. The present provisions shall prevail over any written or oral other provision in contradiction with the Contract.
1.2. Any execution of the Contract implies the automatic acceptance of the present General Sales Conditions even if they are not duly subscribed by the Buyer. Any eventual general conditions provided by the Buyer shall not be applicable and valid, not even partially, without a formal acceptance in writing by the Seller.
1.3. Any invalid provision of the present General Conditions shall not affect the validity of the Contract itself. In case of an invalid prevision contained in the General Conditions, the Contract will remain in force and the invalid prevision shall be deemed as never be contained herein.
1.4. The General and Special Sale Conditions represent the only agreement between the Parties and shall prevail among any oral or written previous agreement entered into between the same Parties.
1.5. Any change or amendment of the present Contract shall be made in written form.
1.6. A waiver by either Party of any breach of any of the provision of the Contract shall not be considered as a waiver of any subsequent breach of such provision or as a waiver of any provision itself.
Art. 2 - Order
2.1. The Order shall be deemed valid and accepted by the Seller only when confirmed in writing by the latter and once the confirmation has been sent to the Buyer long with the Special Sale Conditions and the General Sale Conditions.
Once the Buyer has received the above Conditions, it shall return them to the Seller duly signed and accepted.
2.2. Any Order shall be considered not amendable and irrevocable and it shall not be voidable once it has been confirmed by the Seller.
2.3. Any eventual down payment paid by the Buyer before the delivery of the Plant will be considered as an advance on the total amount due for the Plant.
Should the Buyer not collect the Plant according to the terms and conditions provided in the Contract, the Seller shall have the right to keep the down payment as penalty, save, in any case, the right to claim for the compensation of any further loss and/or damage.
Art. 3 – Plants characteristics – User Manual - Technical modifications - Seller’s intellectual and industrial property right
3.1. Any information concerning the weight, the size, the prices and the productivity, or any other general or technical data of the Plant reported in the leaflets, manuals, catalogs, etc. are to be considered approximate and shall be considered as binding only when referred to in the Special Sale Condition.
The data concerning the power and consumption provided by the Seller and/or by the manufacturers of the engines and the power units are nominal with tolerance limits in compliance with the ISO-CEI-UNI provisions.
3.2. Considering that the Plants and the engines usually provided by the Seller are to be considered standard and current production, the Seller shall not be considered liable for the performance of the engines and the power units if they have being chosen by the Buyer with modification different from the ones furnish by the Seller.
3.3. The Plants are handed over to the Buyer together with the Use and Maintenance Manual. The Buyer is aware that the Manual aforementioned is the exclusive property of the Seller.All the designs, documents, technical information, the User Manual and, more in general, all the information granted by the Seller to the Buyer during and after the execution of present Contract are to be considered confidential.
3.4. The Seller has the right, before or after the execution of the Contract, to make any change or modification of the Plant appearing to be necessary or suitable for a best using and functioning of the Plant itself. The technical
modifications shall be made at the own discretion of the Seller, been understood that such modifications shall not affect the essential features of the Plant.
3.5. It is understood that all the designs, documents, technical schemes, manuals as well as all the logos, trademarks whether registered or not, symbols, names and any other distinctive signs related and used by the Seller in relation to the Plant - including possible further ones to be adopted in the future – such as any industrial or intellectual property right belonging to the Seller, shall be considered at the sole property of the latter.
3.6. The Buyer shall not, in any case, communicate or disclose in any way to third parties any information that might be useful for and might allow the replication of the Plants.
Art. 4 - Delivery
4.1. Save for any contrary agreement, the delivery shall be made “Ex work” (according to the Incoterms, version 2010), being understood that all the risks concerning the transport of the Plants are at the exclusive charge of the Buyer, even if the transport is organized by the Seller.
4.2. Being understood that the costs of the packing is at the exclusive charge of the Buyer, and that the aforementioned costs are not included in the price of the Plant as better specified in art. 8) of the present General Sale Conditions, the Seller has the right to choose the appropriate kind of packing depending on the transportation needs and requirements. The Seller shall not be responsible for any loss or damage occurred after the handed over of the packed plant to the carrier, being agreed that the packing should be made in an “appropriate” manner. The packing is deemed to be appropriate once the packed plant has been accepted by the carrier.
4.3. The delivery schedule is to be considered approximate and not binding for the Seller. This notwithstanding, should the Seller not be able to deliver the Plants on the scheduled time, it shall inform the Buyer of the delay, as soon as possible in writing, and communicate it the new forecasted date of delivery.
Only when the delay is due to the Seller and when this delay exceeds 8 weeks, the Buyer can:
- terminate the Contract having as object the Plants which delivery is delayed, with a 10 days advance written notice to be sent to the Seller;
- ask for a refund for the damages occurred and proved that in any case should not exceed the 5% of the price of the Plants.
4.4. In the case where the delay of the delivery is due to a situation for which the Seller is not responsible, or “force majeur”, or it is due to strikes, involving the Seller and/or his suppliers, or the carrier, or when the delay is due to the modifications operated by the Seller according to article 3.4, or when the delay is due to the Buyer, the Seller has the right to delay the delivery, or to partially execute the Contract or, if this partial execution is not possible, to terminate the Contract itself.
4.5. Safe the case where the delay is due to fraud or gross negligence of the Seller, the refund shall be limited to the price of the Plants (net of the costs of packaging).
4.6. In the case where the delay of the delivery is due to the Buyer, the Seller has the right to ask the Buyer for the refund of the expenses incurred due to the delay (as, an example: storage costs).
Art. 5 - Warranty
5.1. The warranty provided by the Seller, concerns only new Plants, as accepted and bought by the Buyer.
The Seller will have the choice, at his own discretion, to replace or to repair the defective Plant. The replacement or repair of the defective Plant shall take place only in the centers authorized by the Seller, as soon as possible and within the time agreed time by time.
According to the present Contract and to the effects of the present warranty, “defective Plant” means only a Plant affected by defects derived from the manufacturing and design process of the Plant or defects affecting the material, been understood these defects are directly and strictly related to the Seller liability.
The Seller reserves the right to repair or replace the Plants directly at his head quarter located in Sestu (Cagliari) - Italia
5.2. The present warranty has a validity of 12 months from the delivery of the Plants, provided that such defects have been promptly notified to the Seller in writing by registered letter no later than 30 days after the discovery of the defect.
5.3. The present warranty (implying the substitution or repair of the plant) represents the only warranty provided by the Seller and substitute and replace any other warranty or liability of the Seller provided by law and deriving or arising from the defective Plants (examples: refunds and recall of the Plants), safe the case of gross negligence or fraud of the Seller.
In particular, the Buyer shall have no right to lay any claim for damages, reduction of price, loss of imagine, loss of clients, or termination of the Contract against the Seller.
Once the warranty time has expired, the Buyer shall have no more right to lay claim against the Seller.
5.4. The above mentioned warranty, shall not be valid and thus not applicable in the following cases:
- if the Buyer has modified or repaired the Plant without a prior authorization of the Seller;
- if the Plant has not been used or managed according to the Contract terms and the prescriptions provided in the Use and Maintenance Manual;
- if the Buyer has not used fuel or gear lubricants indicated in the Use and Maintenance Manual;
- if the defects have been caused by the Buyer's unskillfulness in the use, by overloading, by wear and tear caused by use extended in time, or by an impropriate use of Plant;
- if the Plant has not been object of the maintenance and/or lubrification services at the times foreseen in the " Use and Maintenance Manual " handed over with the Plant, or if these measures have not exclusively been taken by the specialized staff of the Seller or other staff authorized by the latter;
If the Plant has been used for hours beyond the time provided in the Use and Maintenance Manual;
- if not original spare parts have been used, if repairs or modifications have been executed by a staff not authorized by the Seller.
- if the place of use of the Plant should be different from the one agreed, or if it should be subject to variations, if it should be placed in areas inaccessible to normal vehicles, if it should take place in dusty places, salty climates, in presence of corrosive substances, high humidity, heavy environmental conditions - low temperatures (inferior than 0 degrees Celsius) or high temperatures (superior to + 30 degrees Celsius)
5.5. It is understood that, according to the present warranty, the Sellers obligation will be limited to repairing and/or replacing the defective Plants.
Therefore, if the Buyer asks for the replacement or repair of the warranted Plant at the place where the Plant has been installed, the travel and transportation expenses and all the other expenses supported by the Seller, included the expenses for the authorized personnel, shall be at the exclusive charge of the Buyer.
If the Plant or part of it has to be transported to the head quarter of the Seller, all the consequent expenses (included the lifting, transport, custom duties and expenses) are at the exclusive charge of the Buyer, who will also undertakes to obtain all the required authorizations.
5.6. Any eventual claim or contestation laid by the Buyer will not give to the latter the right to suspend or delay neither the payments of the Plant claimed nor any other delivery.
5.7. The present warranty will expire after one year from the delivery of the Plant and any replacement or repair according to the present warranty does not imply the renewal of the warranty in relation to the replaced or repaired Plant or part of it.
Art. 6 - Seller’s liability
The Seller is not responsible for any loss or damage whether direct or indirect occurred to things, animals and persons if:
a.) the damage or loss is due to:
I) negligence, unskillfulness, impropriate use of the Plant by the Buyer or personnel;
II) lack or inappropriate maintenance;
III) modifications or repairs not authorized by the Seller;
IV) not compliance with the Use and Maintenance Manual handed over with the Plant;
V) use of not original spare parts, or repair executed in the service centers not authorized by the Seller;
VI) not compliance with safety rules and regulations.
b.) according to the technical and scientific knowledge at the time of the delivery of the Plant or of the original spare parts, the Plant or the spare parts could not be considered as defective;
c.) the Plant has not been used by a duly informed and trained personnel;
d.) The person damaged, knowing the defect of the Plant, has ignored that defect and thus voluntary exposed himself to a danger;
In all the aforementioned cases the Buyer undertakes to guaranty the Seller against all the claim laid by third Parties for whatever reason.
Art. 7 – Second-hand Plants
7.1. The Warranty regulated above in art. 5 of the present Contract is not applicable to second-hand Plants that are delivered by the Seller. Those Plants are deemed acquired by the Seller in the condition they were in at the time of the delivery, as they have been looked at and accepted.
7.2. In no case, the following components are object to any kind of warranty: the starting battery, the electronic components, the instruments, and, furthermore, all parts the revision and replacement of which is part of the ordinary or extraordinary maintenance measures (e.g. the loss of oil or liquid, the replacement of coupling boxes, gaskets, settings, adjustments, etc.).
Art. 8 - Prices and payment conditions
8.1. The price of the Plants and of the spare parts are not including packaging, delivery, transport costs, customs duty, VAT, or other taxes on business, nor duties, the setting-up, the assembly and the installation. The price of the Plants shall be considered fixed and invariable if the delivery takes place within 60 days from the Order; in case of deliveries behind the time limit aforementioned, for which delay the Seller is not responsible according to art. 4.4. of the present General Sale Conditions, the price-list in force at the time of the delivery shall be applied.
8.2. The Buyer shall not claim any eventual non-fulfillment of the Seller if it has not made regular payments. In any case, an eventual non-fulfillment of the Seller shall not enable the Buyer to suspend or delay the payments, totally or partially.
8.3. In case of delay or lack of payment at the established dates, or in the case where the financial situation of the Buyer might go to the detriment of the credit of the Seller, the Seller shall have the right to suspend any further delivery and/or to cancel any eventual Order still to be executed. After fifteen (15) days from the date established for the payment, if the payment has not yet been performed, the Seller is entitled to issue a Bill of exchange payable at sight that the Buyer, by signing the present General Sale Conditions, declares to accept and thus authorizes, including the expenses.
8.4. In case of delay of the payment, safe for what is stated in the precedent clause, a moratory interest determined on the basis of the current interest rate established by the European Central Bank increased by 2 (two) points shall be calculated automatically on the sum overdue and not paid, without prior notice.
Art. 9 - Retention of title
It is agreed that the delivered Plant remains in the property of the Seller until the payment has been entirely fulfilled and received by the Seller.
In any case, all risks connected to the Plants will be transfer to the Buyer with the delivery.

9.1.Taking  into account the company’s right to exercise the reservation of ownership, in the event of damage or loss of one or more goods, equipment or plants, the right to compensation arising from and directly linked to any signed insurance cover are to be moved to the company

without precluding any recourse from the costumer.

 


Art. 10 – Assembly - Installation and authorizations
10.1. The eventual installation of the Plants executed by the Seller, and the eventual request of further supply of Plants or extra performances, services and Plants are regulated by the attached "A", which is to be deemed as an integral part of the present Contract.
10.2. Save any contrary agreement set forth in the Special Sale Conditions, the setting-up, the assembly and the installation of the Plant shall be made under the exclusive liability and charge of the Buyer.
10.3. Being understood that the Plant cannot be moved and is not self-propelled to the effect of the European Directive 2000/14/Ec and following amendments, the aforementioned Directive shall not apply.
10.4. The Buyer is obliged to take charge of the eventual present or future duties regarding the Plants. It has to fulfill the requests of the authorities for the authorization of the importation, the installation, and the provided use of the Plants.
In any case the Buyer shall expressively exempt the Seller about all the above mentioned duties and liabilities.
Art. 11 - Privacy
11.1. According to the Italian law n. 196 of the 30th of June 2003 and following amendments, the Parties declare to have informed each other about and to agree with the fact that any collected personal dates will be the object of a treatment in the Customers or Suppliers Archives for performances of civil or fiscal obligations, as well as for administrative, statistic, commercial and marketing purposes.
The Parties declares to be aware of the personal rights granted by the aforementioned law.
Art. 12 - Compliance with law and regulations
12.1. The Seller declares that all the Plant complies with all the prescribed and applicable Italian and EU regulations and laws at the time of the Order.
12.2. In any case, the Seller shall not be considered liable for any restriction, penalty and not compliance with any regulation, rule, or law of the country of destination of the Plant included but not limited to quota, customs, labeling, packaging, voltage, technical and electrical requirements unless a written specific and detailed Buyer’s request is included and set forth in the Special Sale Conditions.
Art. 13 - Dual-use
13.1. The refusal and/or export ban decisions, or any other kind of measures that could limit or forbid the exportation of the Plants of the Seller from Italy or from any other countries of the European Union, issued from the competent Italian and/or European Union and/or another European Union member State Authority, against the Seller could lead, first to the suspension and, eventually, to the total cancellation and/or annulment of the order, without the Seller being responsible of such events and thus being the latter exempted from any liability, even in terms of damages.
13.2 The Buyer that declares to be aware of the European Union legislation regarding the transfer of dual-use technology, recognizes and thus grants expressly to the Seller the above said right of suspension and eventually of cancellation and/or annulment of the Buyer order, in case of a ban decision of the Public Authority.
With the cancelation and/or annulment of the Order, the Seller shall return to the Client any account which should have been paid by the latter, without any neither interest nor revaluation obligation.
13.3 The Buyer assures and guarantees that the Plants of the Seller are bought only and exclusively for civil use and that it is absolutely excluded any other different kind of use. Moreover, the Buyer declares and thus assures and, by so doing undertakes the obligation also on behalf of third parties, that the Plants will not be re-exported outside its own country.
Art. 14 - Applicable law - Jurisdiction
14.1. The present Contract is governed by the United Nations Convention on
International sale of Goods (Vienna Convention 1980), and with respect to matters not covered by such Convention, by the law of Italy.
14.2. The competent law court of Cagliari (Italy), the place where the Seller has its registered office, shall have exclusive jurisdiction in any action arising out of or in connection with this Contract.
The Seller has the exclusive right to bring its action before the competent court of the place where the Buyer has its registered office.

....

....

- Vietata la Duplicazione o la diffusione anche parziale non autorizzata. -